28 novembre 2014 · Ultime notizie:

Orte-Fiumicino, i pendolari occupano i binari, 10 treni ko

Vincenzo Mazzeo Occupano i binari per protesta e il servizio treni va in tilt per ore. Alcune decine di pendolari, ieri mattina, alle 6.16, hanno occupato i binari della stazione di Monterotondo, interrompendo il servizio fino alle 11, con ricadute sull’intera giornata: 10 treni cancellati, 36 con limitazioni nel percorso e ritardi fino a 90 minuti. A scatenare la protesta è stata la cancellazione dei primi due convogli da Fara Sabina a Roma. «La corsa delle 6.30 – spiega Cittadinanattiva Lazio – è stata soppressa come la successiva. Poi ci siamo trovati a non poter entrare perché il treno era stracolmo». Il nervosismo per l’episodio si è trasformato in protesta contro tutti i disservizi. A causare la soppressione dei convogli sarebbero stati lavori di manutenzione. Le Ferrovie parlano di «occupazione indebita». Il sindaco di Fara Sabina, Vincenzo Mazzeo, però, sta con i pendolari: «La situazione è insostenibile». Oggi ci sarà l’incontro tra le Ferrovie e i comuni dell’hinterland.

Commenta

*