17 aprile 2014 · Ultime notizie:

Metropolitana Roma, scatta l’allarme rifiuti

Roma Metropolitane

Roma Metropolitane

Non basta la questione irrisolta della discarica dove smaltire i rifiuti di Roma. Ora la «monnezza» potrebbe inseguire i romani fin dentro le stazioni della metro, anche se le ragioni dell’annunciato degrado c’entrano poco con una presunta difficoltà nella raccolta dai cassonetti. La minaccia «Se a fine mese non c’è certezza ve coprimo de monnezza!» è infatti contenuta in uno degli striscioni esposti ieri dai lavoratori della G.M. Services, ditta che si occupa della pulizia delle metropolitane della Capitale. Una protesta esplosa per rivendicare il diritto ad ottenere in tenpo il pagamento degli stipendi. «Sono due anni che si va avanti con questa storia – ha spiegato il segretario regionale del Sul Servizi, Claudio De Francesco – I lavoratori ogni mese ricevono un comunicato in cui si afferma che non saranno pagati. È terrorismo psicologico, dato che non si sa quale soggetto sia deputato a dare i soldi: se l’Atac oppure il Comune di Roma». Sta di fatto che gli utenti della metropolitana rischiano di farne subito le spese: da ieri nessuno muoverà più un dito per pulire le stazioni delle linee A, B e B1. di M. Fab.

Commenta

*