25 aprile 2014 · Ultime notizie:

Previsioni meteo, caldo intenso ma meno afoso

Caldo a Roma

Caldo a Roma

Il caldo torrido abbandona l’Italia ma le temperature restano elevate, sopra la media stagionale. Dopo l’ennesima domenica di afa intensa, che ha sfiorato nuovamente i 40 gradi, oggi nella Capitale il tempo sarà stabile e soleggiato, grazie ai venti che arriveranno da nord. Il bollettino sulle ondate di calore emesso quotidianamente dal Ministero della Salute certifica che, in coincidenza con il calo delle temperature, a Roma si abbasserà già da oggi la soglia di rischio per la salute dei soggetti più deboli. Infatti, Roma si manterrà a «livello 1» che indica il permanere di condizioni meteorologiche che non rappresentano un rischio per la salute della popolazione. Ieri intanto è stato l’ultimo giorno di Minosse, il terzo anticiclone subtropicale sahariano dell’estate. «Verrà scacciato da forti venti di bora di origine scandinava – spiega Antonio Sanò, direttore del portale web www.iLMeteo.it – La temperatura scenderà di 7-8°C nel nordest con veloci temporali e grandinate. Mentre nel Lazio resterà ai livelli dei giorni scorsi, ma sarà meno afoso». E così se al nord la temperatura si abbasserà di qualche grado, a Roma ci saranno fino al 21 luglio 34/35°C costanti, non ci sarà un calo termico importante ma una drastica riduzione dell’umidità. Tuttavia la tregua sarà breve, perché le temperature aumenteranno per l’espansione di un nuovo anticiclone, «questa volta più buono, perché arriva dalle Azzorre. Lo chiameremo Virgilio – spiega Sanò – colui che scacciò Minosse. Il caldo sarà intenso, ma meno afoso e ci saranno le brezze lunghe le coste a mitigare i pomeriggi». Ma attenzione perché a sorpresa, nel fine settimana del 21-22 luglio, un nucleo di aria fresca finlandese punterà dritto verso l’Italia: sarà il primo break dell’Estate. Insomma su una cosa sono concordi i meteorologi: l’anticiclone africano che sta facendo boccheggiare e trascorrere notti insonni al Centro e al Sud Italia, è in graduale attenuazione.

Commenta

*