28 novembre 2014 · Ultime notizie:

Ponteggio come dormitorio bonifica a San Lorenzo

Polizia Municipale Roma

Polizia Municipale Roma

Bonifica in via dei Ramni, a San Lorenzo, dove ieri sera gli agenti della polizia municipale del III gruppo e i vigili del fuoco sono intervenuti per liberare il ponteggio degli archi da materassi e mobiletti, e togliere delle assi di legno che proteggevano le paratie, che erano diventate pericolose per i pedoni. Al comando dei vigili urbani della zona era arrivata una segnalazione: sul ponteggio degli archi, di notte, bivaccavano i senzatetto, e qualcuno aveva anche raccontato di avere visto oggetti che volavano giù dai. Ieri il controllo della situazione. I vigili urbani hanno constatato insieme ai tecnici dei vigili del fuoco, arrivati sul posto con due mezzi, che sul ponteggio c’era di tutto: materassi, mobiletti, fogli di giornali sedie mezze rotte e interi mucchi di bottiglie vuote. Segno che quello era diventato un vero e proprio accampamento per barboni e clandestini, gente che di notte, lì, aveva trovato un riparo. In via dei Ramni è arrivato un mezzo dell’Ama che ha portato via cartoni e materassi. Ma l’operazione bonifica ha fatto scoprire ai tecnici che l’accampamento clandestino aveva provocato dei danni: le assi di legno sistemate sulle paratie degli archi erano diventate pericolanti, proprio a causa del peso delle masserizie. L’area intorno agli archi, che sono un passaggio per andare in direzione della stazione Termini è stata transennata dai vigili urbani e il traffico ha subito una piccola deviazione. Nel giro di poco tempo però la situazione è ritornata alla normalità, le assi sono state messe in sicurezza, i vigili del fuoco hanno sistemato una rete arancione intorno alle paratie degli archi per segnalare il rischio ai pedoni e agli automobilisti.

Commenta

*