26 novembre 2014 · Ultime notizie:

Flash mob mascherati da politici, saranno denunciati

Via dei Fori Imperiali

Via dei Fori Imperiali

«Opposizione tribale all’omologazione, lucida pazzia, attacco anti-zombie, suono di rivolta. Ridoniamo vita alle città dei morti viventi!». È il motto dell’Hard Bass Crew, il gruppo che ieri ha improvvisato due flash mob nel centro di Roma. Mascherati con i volti di Berlusconi, Prodi, D’Alema e di vari supereroi, gli ‘Hard Bass Crew’ hanno attraversato via del Corso, piazza Venezia, i Fori Romani e il Colosseo ballando al ritmo di musica techno che fuoriusciva dai loro stereo. Le iniziative, che non erano state preavvisate, hanno creato disagi al traffico per pochi minuti in piazza Venezia e in zona Colosseo, ma senza grossi disagi. Gli organizzatori dei flash mob sono stati identificati e saranno denunciati per manifestazione non autorizzata all’autorità giudiziaria. Il gruppo di giovanissimi ha ballato per le strade del centro con le maschere di politici e personaggi del mondo del cinema. «Una Rivoluzione senza una ballo è una Rivoluzione che non vale la pena di fare!» uno degli slogan dei ragazzi che sul web dice di sostenere la battaglia No Tav.

Notizie correlate

Comments

  1. un passante says:

    Non sostengono assolutamente la battaglia contro i TAV, è una forma pacifica di protesta contro la crisi italiana e lo si può vedere tranquillamente dalla loro pagina ufficiale trovata su facebook:

Commenta

*