24 novembre 2014 · Ultime notizie:

Colosseo, luci spente contro le persecuzioni dei cristiani

Colosseo

Colosseo

Si spengono le luci al Colosseo, e si accendono le fiaccole in segno di solidarietà per tutte le comunità cristiane oggetto di persecuzione e discriminazione in molte parti del mondo. Dopo l’ultima strage di fedeli cristiani in preghiera in Nigeria, a promuovere l’iniziativa sono la Comunità di Sant’Egidio e la Comunità ebraica di Roma. Alla manifestazione hanno aderito il sindaco Gianni Alemanno, il presidente della Provincia Nicola Zingaretti, la governatrice Renata Polverini, il ministro Andrea Riccardi, il coordinatore del Pdl Ignazio La Russa, il presidente della Comunità ebraica di Roma Riccardo Pacifici e tantissime realtà, dalle Acli alla Cisl, dall’Api Giovani fino all’Ucei. «Abbiamo spento il Colosseo perché la libertà religiosa è il fondamento ineludibile della dignità delle persone» dice il sindaco Alemanno.

Commenta

*