24 novembre 2014 · Ultime notizie:

Cantiere linea B1 della metro di Roma, non a norma

Cantiere linea B1 della metro di Roma

Cantiere linea B1 della metro di Roma

Assenza di rilevatori di gas e di autorespiratori per gli addetti. E una scala non a norma. Queste le violazioni riscontrate ieri durante il sopralluogo degli ispettori del lavoro nel cantiere di piazza Santa Emerenziana, dove domenica scorsa è morto l’operaio Bruno Montaldi, impegnato nei lavori della metro B1. Inoltre, per gli ispettori, la vittima non avrebbe dovuto svolgere l’incarico che gli era stato assegnato da solo, ma con l’ausilio di un collega. Fino ad ora nel registro degli indagati figura solo il responsabile della sicurezza della Icotekne, la società per la quale lavorava Montaldi, con l’accusa di omicidio colposo. Il rapporto dell’autopsia, arrivato in serata, dice che Montaldi è morto a causa di una caduta accidentale, forse scivolando.

Commenta

*