26 novembre 2014 · Ultime notizie:

Black out elettrico, aumenta il consumo di energia

Acea

Acea

Le temperature salgono e, con esse, anche il consumo di energia nelle case dei romani. A fare la differenza con lo scorso anno non sono solo i condizionatori ed i ventilatori accesi con più frequenza, data l’alta temperatura, ma anche l’alta presenza dei romani in città che, causa crisi, rinunciano alle vacanze. I dati forniti da Acea registrano infatti un aumento dei consumi: nella giornata di martedì sono stati consumati infatti 2204 MW, ben il 16% in più rispetto al 3 luglio del 2011. Mentre ieri, già alle 12, è stato superato del 7% il picco di un anno prima, rilevato alle 14 e quindi nelle ore ancora più calde. Una tendenza in continua crescita, per il momento sotto controllo ma destinata a salire nei prossimi giorni. di L. Loi.

Commenta

*