17 aprile 2014 · Ultime notizie:

Asili nido, cresce il numero di domande in periferia

Un asilo nido comunale

Un asilo nido comunale

Oltre 19mila richieste di ammissione nei 466 asili nidi tra comunali e convenzionati, un più due per cento rispetto lo scorso anno. Il 57% delle domande di iscrizioni sono state ammesse. Bocciate altre 8.131. In tutto sono circa 10.900 i bimbi che quest’anno potranno accedere agli asili nido. A questi vanno aggiunti i bimbi confermati che sono 10.207. Lo scorso anno erano 18.670 le richieste: gli ammessi furono il 56%. Secondo il Campidoglio negli ultimi tre anni sono stati messi a disposizione 4mila nuovi posti nido. Le domande più numerose per un posto per i più piccoli nelle strutture del Comune viene dal XIII Municipio (Ostia) con 2.036 richieste. Seguono l’VIII (Torre Angela, Lunghezza) con 1.761 e il IV (Monte Sacro) con 1.438. Le zone con minore richiesta di assistenza nei nidi sono il Nomentano (299), Prati (361) e il Centro (496). In quattro casi sono di più i bimbi non ammessi di quelli accettati: si tratta del XX Municipio (449 su 821), I (251 su 496 richieste), II (390 su 739), XVII (190 su 361). Record negativo in zona Cassia e Flaminia dove più della metà delle richieste di ammissione agli asili sono state respinte. Record positivo, invece, nel quadrante Tiburtina dove si registra il numero maggiore di richieste accettate: 857 su 1.150. Le graduatorie sono state stilate sulla base di un punteggio che tiene conto della situazione familiare del bambino e di quella economica della famiglia, tra cui il famoso redditometro: una serie di quesiti, come l’eventuale possesso di beni immobili, imbarcazioni e veicoli che, incrociati al reddito Isee dichiarato, dovrebbero garantire la massima trasparenza.

Notizie correlate

Commenta

*