2 settembre 2014 · Ultime notizie:

Incontri ravvicinati con le opere d’arte alla Gnam

Galleria nazionale d'arte moderna

Galleria nazionale d'arte moderna

Comincia domani pomeriggio la seconda edizione dell’iniziativa Visti da vicino – Conversazioni, con le opere d’arte alla Galleria d’Arte Moderna, in viale delle Belle Arti. Dopo il successo della prima edizione ai Musei Capitolini, viene così riproposta al pubblico la rassegna promossa dal Fai che nasce con l’intento di cambiare l’approccio all’esperienza museale: non più una frettolosa visita d’insieme, ma un incontro ravvicinato con una singola opera d’arte per osservarla e comprenderla in tutto il suo fascino attraverso in una vera e propria conversazione. Dopo aver svelato nella sua prima edizione i misteri di immortali capolavori dell’antichità, quest’anno gli appuntamenti alla Gnam vengono dedicati a Concetto spaziale, attese di Lucio Fontana, opera del 1959; a La Gorgone e gli eroi di Giulio Aristide Sartorio (1899); al Grande Rosso di Alberto Burri (1964, opera danneggiata da un vandalo e restaurata nel 1978); e, infine, a Ercole e Lica di Antonio Canova, gruppo scultoreo realizzato nel 1815.

A condurre gli incontri saranno guide d’eccezione, critici e storici dell’arte come Laura Iamurri, Patrizia Sfligiotti, Stefania Periotto, Barbara Martusciello, che trascineranno il pubblico in una focalizzazione degli aspetti stilistici, storici e sociologici di ogni opera. Visti da vicino, conversazioni avrà luogo alla Gnam il martedì e il sabato alle 16,30 e alle 17,30 nei giorni 24 gennaio, 7, 18 e 21 febbraio. L’ingresso a ogni singola conversazione è libero fino a esaurimento posti.

Notizie correlate

Commenta

*

http://alicefilm.com/ - http://alittleboysblog.net/ - http://brasssolutions.com/ - http://brunodunker.com/ - http://aoload.com/ - http://benidilusso.com/