25 ottobre 2014 · Ultime notizie:

Arene aperte al Forlanini e in 12 paesi senza schermi

Fabiana Santini

Fabiana Santini

Il grande schermo arriva per tutta l’estate, gratuitamente, nell’arena dell’ospedale Forlanini di Roma e, novità di quest’anno, anche in 12 piazze dei Comuni del Lazio nei quali manca una sala cinematografica. È l’iniziativa Nel Lazio il cinema gira, realizzata dalla Regione in collaborazione con l’Anec regionale. Un progetto presentato ieri dalla governatrice Renata Polverini, dall’assessore alla Cultura Fabiana Santini, dal direttore del San Camillo Forlanini Aldo Morrone, dal presidente Anec Lazio Giorgio Ferrero e dal presidente Anica Angelo Barbagallo. Il programma si articola in due sezioni. La prima, Lazio Cinema per tutti, all’arena Forlanini (400 posti) comincia il 3 agosto per concludersi il 26, con proiezioni nel fine settimana. Dodici i film tra cui Immaturi, di Paolo Genovese, con Raoul Bova, Il discorso del re di Tom Hooper, con Colin Firth, Benvenuti al Sud di Luca Miniero, con Claudio Bisio, Alessandro Siani, Valentina Lodovini. La seconda parte del programma, invece, Lazio Cinecittà, che da giovedì scorso si concluderà il 6 settembre, si svolge nelle piazze di Ardea, Cerreto, Monte Porzio, Torrita Tiberina, Campoli Appennino, Paliano, Pofi, Trevi, Cori, Casaprota, Orvinio, Scandriglia.

Commenta

*